Empower woman together

Città delle mamme presenta un nuovo progetto di Innovazione sociale:

EMPOWER WOMAN TOGETHER realizzato grazie al finanziamento del Bic Lazio per Innovazione sostantivo femminile,

interviene sul tema dell’empowerment e sul problema dell’occupabilità femminile post maternità, offrendo alle utenti un servizio per ampliare le loro professionalità e conoscenze, con percorsi di orientamento tenuti in un luogo idoneo alla conciliazione dei tempi famiglia-lavoro.

Il percorso si rivolge a un target specifico: professioniste fuoriuscite dal mercato del lavoro o con frammentarietà di impiego, a causa di gravidanze o altre difficoltà di conciliazione. Offriremo alle beneficiare una struttura integrata di servizi di orientamento e bilancio delle competenze per la definizione di un progetto professionale individuale, consulenze per la realizzazione del progetto (ricerca attiva, sostegno all’inserimento lavorativo e di start up di impresa). I percorsi saranno ospitati ne L’Alveare, coworking con spazio baby in via Fontechiari 35.

Attraverso il progetto EMPOWER WOMAN TOGETHER, Città delle mamme, avvalendosi della consulenza di personale qualificato delle cooperative Folias e Melting pro Learning, intende offrire un sostegno alle beneficiarie del progetto, per garantire maggiori possibilità di riuscita nel reinserimento professionale, attraverso le seguenti attività:

  • Incontri di gruppo di promozione del progetto e del coworking.

  • Percorso di orientamento e di bilancio delle competenze individuale e di gruppo e digital storytelling per la creazione di un video curriculum (digital curricular stories).

  • Incontri di formazione per l’inserimento lavorativo: rafforzamento delle competenze di autopromozione e autoimprenditorialità, ricerca attiva del lavoro, progettazione partecipata, elaborazione di idea progettuale, start up di impresa e gestione delle dinamiche all’interno di un gruppo di lavoro.

  • formazioni specifiche per settori professionali di interesse del gruppo e certificazione delle competenze pregresse.

  • Avvio delle attività lavorative ideate durante il percorso, affitto delle postazioni di lavoro presso il coworking e utilizzo strumenti per la conciliazione.

Attraverso la realizzazione delle attività del progetto EMPOWER WOMAN TOGETHER si conta di raggiungere i seguenti risultati:

  • 80 contatti di potenziali beneficiarie a cui proporre il servizio con l’obiettivo di avere un’aderenza alla proposta di almeno 30 donne/madri disoccupate o precarie.

  • 30 donne accolte e almeno 20 che portano a termine il percorso (orientamento e formazione).

  • 10 potenziali coworker che utilizzino le postazioni e/o i servizi del coworking in forma individuale o associata (aziende).

A questo link il blog per seguire gli aggiornamenti